Monthly Archives: gennaio 2011

Intervento relativo alla “Bretella Est”

In merito all’osservazione n°5 in cui si concorda con il piano provinciale sull’esigenza di una nuove bretella che migliori il collegamento nord-sud, bretella di cui tanto si è discusso in queste settimane, la lista Un’altra Bassano è da sempre orientata per l’opzione ad est, soprattutto perché l’altra possibilità, quella ad ovest, avrebbe un impatto ambientale molto più pesante, attraversando una delle poche aree del nostro comprensorio che in questi decenni non è stata eccessivamente edificata.
Il nostro territorio, infatti, è stato urbanizzato troppo e male, tanto da assomigliare sempre di più ad una sterminata e indistinta periferia, nella quale spesso si fatica a distinguere un centro urbano da un altro, o le zone residenziali da quelle produttive o commerciali; in un contesto del genere è indispensabile pensare al futuro non solo in termini di viabilità, ma anche di verde.
Continue reading

Intervento di Paola Facchinello sulla mozione relativa al crocifisso

Dopo l’intervento di Riccardo Poletto, ecco quello di Paola Facchinello

“Non sono intervenuta in sede di dibattito, sentendomi pienamente rappresentata dal collega Riccardo Poletto. Ora in dichiarazione di voto alcune cose vorrei dirle. Personalmente ritengo che la scuola statale dovrebbe essere laica e a-confessionale, di conseguenza il crocifisso non dovrebbe trovar posto nelle aule delle nostre scuole. Devo anche dire però che in tanti anni di insegnamento non mi sono neanche mai accorta se nelle aule ci fosse o no il crocefisso e che il fatto di esserci o non esserci non ha minimamente influenzato la mia azione di insegnante, nella quale mi sono sempre ispirata a quei principi di rispetto dell’altro, valorizzazione della persona e affermazione dei principi di solidarietà cui le mozioni in esame fanno riferimento.
Continue reading

Intervento di Riccardo Poletto sulla mozione relativa al crocifisso

Ecco qui di seguito l’intervento di Riccardo Poletto sulla mozione relativa al tema del crocifisso.

“La prima cosa che mi viene in mente di fronte alla questione del crocifisso nei luoghi pubblici è una battuta che una studentessa ha espresso mentre stavamo appunto riflettendo e dibattendo sul tema in esame, diceva grosso modo così “guardi prof io non ho le idee chiare su queste cose, ma quando ho sentito la notizia della sentenza della Corte europea e tutte le reazioni che sono seguite in Italia, ho consigliato a mio padre di comperarne uno scatolone e di mettersi fuori da monte Berico a venderli che così forse arriviamo a fine mese…” . Continue reading